Sanremo, blocchi di cemento infiocchettati

blocchi cemento sanremoblocchi cemento sanremo

Blocchi di cemento armato tramutati in pacchi da regalo dai negozianti di Sanremo

Nei giorni scorsi è stato eseguito il piano di sicurezza voluto da polizia e prefettura di Imperia per cautelarsi da possibili azioni di guerriglia che prevedeva la collocazione di blocchi in cemento armato (e barriera jersey) in prossimità degli ingressi pedonali, nelle cosiddette aree sensibili di Sanremo.

I blocchi tuttavia avevano un po’ “guastato” il clima natalizio della città e così alcuni negozianti di via Palazzo hanno deciso di ornarli, tramutandoli in giganteschi pacchi regalo e non solo.

Fiori e addobbi natalizi per aggraziare, senza contrastare la loro robustezza, le recinzioni in cemento erette a difesa delle isole pedonali di fronte a ipotetici atti di terrorismo.

La disposizione di ornare i blocchi di cemento armato con addobbi vari, è stata presa a fronte di indicazioni fatte da alcuni negozianti del centro che lamentavano un “grossolano” impatto visivo.

Dunque sono stati i negozianti a far notare l’effettivo brutto aspetto che forniscono i blocchi di cemento, pur condividendo la disposizione di impiantarli per la sicurezza di cittadini e villeggianti.

In effetti i blocchi di cemento armato, esteticamente non hanno un aspetto piacevole e il comune di Sanremo aveva perfino pensato di dipingerli. Tuttavia quest’idea è risultata difficile da compiere poiché i blocchi sono in locazione e così gli operai del Comune avrebbero dovuto poi tingerli nuovamente del colore naturale.

12.500 euro questo è l’importo della messa in posa dei blocchi ed è previsto che vengano rimossi l’8 gennaio. Intanto, al fine di non buttar via denaro pubblico, la dirigenza avrebbe l’intento di acquistarli perché si pronostica che tali misure di sicurezza possano essere protratte nel tempo e quindi da Palazzo Bellevue si sta ragionando anche su questa soluzione.

I cd. jersey in cemento si trovano in vendita con lunghezze variabili di due, quattro e sei metri, anche usati valgono tra i 150 ed i 300 euro l’uno ma le difficoltà interessano il trasporto e montaggio degli stessi.

Quali misure di sicurezza saranno adottate per il festival di Sanremo ?

Aggiornamento

Amara scoperta per il proprietario di ‘Project Moda’ , cioè colui che materialmente ha rivestito i blocchi di cemento all’ingresso di via Palazzo a Sanremo ; nella mattina la sorpresa nel trovare la carta ricoprente color rosso strappata da ignoti. Un atto di vandalismo che verrà perseguito facilmente visto che la zona interessata è coperta da videosorveglianza.

L’uomo ripreso dalle telecamere, presumibilmente di cittadinanza italiana che, alle 4 e 45 di ieri mattina passando nella zona si è accanito sulla carta rossa dei blocchi di cemento e sui fiocchi.

Be the first to comment on "Sanremo, blocchi di cemento infiocchettati"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*