Festival di Sanremo, influencer Chiara Ferragni in arrivo ?

Chiara Ferragni a Sanremo, il Codacons non è d’accordo

Una delle più note associazione di consumatori scende in campo contro la nota influencer che potrebbe condurre il Festival di Sanremo: il suo non è un esempio da seguire. Ma lei si difende

Chiara Ferragni sul palco del prossimo festival di Sanremo al fianco di Diletta Leotta per supportare Amadeus? Nessun annuncio ufficiale è ancora arrivato dalla Rai o dalle dirette interessate, ma intanto il Codacons ha già deciso di dare battaglia.

La nota associazione di consumatori infatti è assolutamente contraria al fatto che la regina mondiale delle influencer diventi una delle protagoniste assolute di un evento che in Italia verrà visto da almeno 12-13 milioni di persone e andrà anche in mondovisione.

Il motivo, secondo il Codacons, è chiaro: “Una scelta sbagliata per l’azienda che dovrebbe individuare modelli più adatti all’interno di programmi diretti ad un vasto pubblico, costituito in prevalenza da giovani”.

Proprio per questo l’associazione è pronta addirittura a denunciare la Rai se punterà su questa scelta.

Chiara Ferragni non viene considerata un esempio da seguire, nonostante la sua grandissima popolarità, perché in passato è stata segnalata più volte per aver utilizzato in maniera errata i social.

In particolare nel mirino del Codacons c’è il fatto che l’influencer abusi nel mettere in mostra il figlio Leone, utilizzato a scopo commerciale per promuovere marchi e prodotti vari.

Ma nel suo passato ci sarebbero altre macchie come la festa per il compleanno organizzata l’anno scorso dal marito, Fedez, in un supermercato affittato per l’occasione in totale disprezza del pubblico.

Ma anche il documentario, di recente presentato al Festival di Sanremo e grande successo nelle sale, sulla carriera della Ferragni.

Una prima risposta però è già arrivata dalla diretta interessata con un comunicato stampa. Chiara dice di essere rimasta molto colpita da questi attacchi che non sono nuovi da parte del Codacons.

In realtà potrebbe essere l’occasione anche per un rilancio del turismo ad Imperia mediante una condivisione tramite il profilo della influencer delle immagini della città dei fiori con i suoi followers

Quelle dell’associazione sono notizie diffamanti, che la screditano e danno informazioni sbagliate al pubblico.

Ma non mette in discussione il ruolo del Codacons, anche se le piacerebbe avere un confronto diretto con loro per delineare nuove regole a tutela dei consumatori: “Spero che il Codacons continui a lavorare per tutelare i consumatori. Io sono pronta a dare la mia disponibilità”, ha concluso.

In difesa della Ferragni però è pronta a scendere in campo un’altra associazione come l’Unione nazionale consumatori.

Lo conferma il presidente, Massimiliano Dona, che ha sempre combattuto contro la pubblicità occulta e l’influencer marketing

Ma allo stesso tempo apprezza come l’influencer nota in tutto il mondo sia la prima a voler cercare una mediazione su questo delicato argomento.

Be the first to comment on "Festival di Sanremo, influencer Chiara Ferragni in arrivo ?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*